I Magazzini Compattabili sono studiati per sfruttare al meglio gli spazi riservati al magazzino e grazie alla modularità delle strutture il sistema è totalmente flessibile ed è in grado di adattarsi alle varie tipologie di Unità di Carico. L’ingegnosa soluzione ottimizza in modo razionale la capacità di magazzino, raddoppiando lo spazio recuperato dalle aree di servizio, essendo costituito da basi mobili che scorrendo su binari utilizzano un solo corridoio di prelievo. Le basi sulle quali vengono fissate le scaffalature sono composte da una serie di slitte, dotate di ruote in acciaio e dimensionate in funzione delle portate.

Gli impianti di magazzinaggio compattabili sono dotati di dispositivi e procedure di movimentazione, predisposti per evitare rischi e danni alle persone che vi operano ed in grado di impedirne l’accesso accidentale durante la loro movimentazione; quando l’impianto è fermo è equiparabile in tutto e per tutto ad un impianto di tipo statico. Lo scorrimento delle basi mobili, su cui poggiano le scaffalature, permette di creare di volta in volta lo spazio necessario per accedere alla corsia in cui si trova l’unità di carico o il prodotto richiesto.

TAGLI NELLA PAVIMENTAZIONE MAGAZZINO COMPATTATO

E’ possibile creare da zero un nuovo magazzino o addirittura di aggiornare il proprio magazzino statico quindi scegliere se:

  • inserire i binari di scorrimento delle basi nel pavimento pre-esistente nel capannone;
  • inserire i binari di scorrimento prima della colata di cemento per il pavimento (binari livellati)

Compattato

I Magazzini Compattabili sono studiati per sfruttare al meglio gli spazi riservati al magazzino e grazie alla modularità delle strutture il sistema è totalmente flessibile ed è in grado di adattarsi alle varie tipologie di Unità di Carico. L’ingegnosa soluzione ottimizza in modo razionale la capacità di magazzino, raddoppiando lo spazio recuperato dalle aree di servizio, essendo costituito da basi mobili che scorrendo su binari utilizzano un solo corridoio di prelievo. Le basi sulle quali vengono fissate le scaffalature sono composte da una serie di slitte, dotate di ruote in acciaio e dimensionate in funzione delle portate.

Gli impianti di magazzinaggio compattabili sono dotati di dispositivi e procedure di movimentazione, predisposti per evitare rischi e danni alle persone che vi operano ed in grado di impedirne l’accesso accidentale durante la loro movimentazione; quando l’impianto è fermo è equiparabile in tutto e per tutto ad un impianto di tipo statico. Lo scorrimento delle basi mobili, su cui poggiano le scaffalature, permette di creare di volta in volta lo spazio necessario per accedere alla corsia in cui si trova l’unità di carico o il prodotto richiesto.

TAGLI NELLA PAVIMENTAZIONE MAGAZZINO COMPATTATO

E’ possibile creare da zero un nuovo magazzino o addirittura di aggiornare il proprio magazzino statico quindi scegliere se:

  • inserire i binari di scorrimento delle basi nel pavimento pre-esistente nel capannone;
  • inserire i binari di scorrimento prima della colata di cemento per il pavimento (binari livellati)
Sfoglia la gallery
Vuoi ricevere maggiori informazioni o richiedere un preventivo?